Piattaforma e-learning

La piattaforma di Formazione A Distanza (FAD) permette la realizzazione de cosiddetto e-learning, cioè quel modello formativo interattivo e realizzato previa collaborazione interpersonale all’interno di gruppi didattici strutturati (aule virtuali tematiche, seminari tematici) o semistrutturati (forum o chat telematiche), nel quale operi una piattaforma informatica che consente agli allievi di interaglre con i tutor e anche tra loro. Tale modello e-learning non si limita alla semplice fruizione di materiali dldattici via internet, all’uso della mali tra docente e studente o di un forum on-line dedicato ad un determinato argomento, ma utilizza la piattaforma informatica come strumento di realizzazlone di un percorso di apprendimento dinamico che consente al discente di partecipare alle attività didattico-formative in una comunità virtuale.

Le attrezzature FAD, che compongono il Learning Management System (LMS), sono costituite da:

  • A. Server di caratteristiche tecniche e di dotazione software adeguate alla gestione di applicazioni Internet based.
  • B. Piattaforma software per la gestione ed erogazione dei corsi FAD, provvista delle seguenti funzioni:
    • 1. Funzioni in grado di consentire la gestione organizzativa dei corsi erogati in e-learning oltre che l’erogazione e lo scaricamento di materiale.
    • 2. Funzioni di supporto alla comunicazione e interazione on-line (sincrona e asincrona), le quali possono basarsi su strumenti diversi, tra cui citiamo, a titolo d’esempio, la posta elettronica, le bacheche elettroniche e le chat;
    • 3. Funzioni di supporto al lavoro e apprendimento cooperativo e collaborativo, le quali possono basarsi su strumenti diversi tra cui citiamo, a titolo d’esempio, i forum, i gruppi di discussione e strumenti per la condivisione in tempo reale di documenti (testo, audio e video).
    • 4. Funzioni di gestione degli allievi, le quali devono permettere l’abilitazione e l’iscrizione degli allievi al corso e il monitoraggio delle attività di fruizione svolte. Inoltre, le piattaforme FaD devono presentare funzioni di reporting che consentano l’elaborazione e la stampa di report contenenti la correlazione fra i dati anagrafici degli utenti e i dati di interazione/fruizione delle risorse didattiche. Le piattaforme FaD devono permettere la registrazione e stampa delle prove di valutazione e verifica degli apprendimenti (iniziali, in itinere e finali in funzione della tipologia di corso erogato).
  • C. Software per la gestione della posta elettronica. La presenza di un SW per la gestione della posta elettronica diventa necessaria se tale funzionalità non è garantita dalla piattaforma software per la gestione ed erogazione dei corsi FAD.
  • D. Connessione a Internet con banda adeguata, sia in ingresso che in uscita, in funzione del numero di utenti contemporanei e del “peso” delle informazioni in ingresso/uscita dalla piattaforma, ma non inferiore a 2MB.