Corso Covid-19 in ambito odontoiatrico: misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus

35,00

Descrizione

In coerenza con i processi di valutazione e gestione del rischio disciplinati dal D. Lgs 81/08 e s.m.i., come anche indicato nel Protocollo condiviso tra Governo e Parti Sociali del 14/03/2020 (aggiornato il 24/04/2020) di regolamentazione delle misure di contenimento e contrasto del contagio, previsto dai decreti per la gestione della Fase 2 dell’emergenza Covid-19, vanno adottate misure di carattere generale e specifico commisurate al rischio di esposizione al coronavirus SARS-CoV-2 negli ambienti di lavoro privilegiando misure di prevenzione primaria, tra cui, in particolare, la formazione di tutti i lavoratori che riprendono l’attività sul luogo di lavoro. Secondo l’INAIL è quindi imprescindibile mettere in atto un’incisiva ed efficace attività di informazione e formazione, con particolare riferimento al complesso delle misure adottate cui il personale deve attenersi.

L’informazione si esplica attraverso l’uso di idonee informative e cartelli.

La formazione si realizza mediante un’attività formativa e didattica (ovviamente a distanza! mediante FAD) in modo da permettere a tutti i lavoratori di comprendere puntualmente ed esattamente le modalità del rischio, valorizzando la consapevolezza reciproca del rischio che, proprio per la sua tipologia, vede la prevenzione intrinseca nel distanziamento sociale, nei comportamenti e nelle misure di prevenzione anche individuali. Si propone quindi la diffusione a tutti, compresi il datore di lavoro e il RLS, del corso di formazione di 3 ore on-line messo a punto dal ns. team di esperti su Covid-19: misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus nell’ambiente di lavoro, attivabile rapidamente compilando il modulo DCR05 con i dati della vs. organizzazione e delle persone da formare. Il corso è anche valido come aggiornamento di tutte le figure previste dal D.Lgs. 81/08 e degli Accordi CSR nn. 221 e 223 del 21/12/2011 e n.128 del 07/07/2016.

Secondo la normativa vigente tutte le figura della sicurezza sul lavoro hanno necessità di aggiornamenti periodici delle loro competenze soprattutto in occasione dell’introduzione di nuove norme o aggiornamento significativo di quelle previgenti, problemi o criticità correlati ai comportamenti (es. infortuni), aggiornamento o modifiche nei processi produttivi, aggiornamento o modifiche nell’organizzazione, valutazione di nuovi rischi individuati in azienda, cambio di mansione, introduzione di nuove attrezzature di lavoro/tecnologie, ecc.

I contenuti del corso sono tratti in particolare da:
  • Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione, INAIL, 24 Aprile 2020
  • Indicazioni operative per l’attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia covid-19, AIO-ANDI-CAO, maggio 2020

Obiettivi

Gli obiettivi del corso sono:

  • chiarire le caratteristiche generali del nuovo Coronavirus SARS-CoV-2 e le modalità di trasmissione del COVID-19
  • favorire la consapevolezza e la presa in carico di responsabilità di lavorare in condizioni di sicurezza e di minimizzare il rischio di contagio da coronavirus

Il corso si propone di fornire l’aggiornamento delle competenze in quanto la formazione è una delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus per impedire comportamenti imprudenti, negligenti e pericolosi per se stessi e di conseguenza per la comunità.

Una adeguata formazione permette a tutti i livelli aziendali di riconoscere le problematiche in materia di sicurezza del lavoro e di fornire un aiuto concreto nella loro gestione, in collaborazione con il servizio di prevenzione e protezione presente nell’azienda stessa.

L’ambiente e i luoghi di lavoro sono importanti per la prevenzione della diffusione della malattia COVID-19  e devono avere un ruolo strategico, non a caso l’art. 2, comma 1, lett. n) del D.Lgs. n. 81/2008, definisce la “prevenzione” come “il complesso delle disposizioni o misure necessarie anche secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, per evitare o diminuire i rischi professionali nel rispetto della salute della popolazione e dell’integrità dell’ambiente esterno”. Sottolinea l’articolo proprio il concetto che la prevenzione in azienda tutela anche l’integrità dell’ambiente esterno.

Anche i provvedimenti del Governo hanno coinvolto le imprese nelle attività di contenimento del virus in quanto hanno:

  1. dettato i comportamenti preventivi da assumere per tutelare i lavoratori e di conseguenza la comunità
  2. hanno richiesto la chiusura di alcuni comparti produttivi ritenuti non necessari nella prima fase di contenimento durante la fase di rapida espansione del contagio (c.d. fase di “lockdown”)

Per strutturare dei buoni comportamenti di primario rilievo sono l’informazione e la formazione dei lavoratori oltre che la formazione dei dirigenti e dei preposti.

Destinatari

Il corso si rivolge a tutte le funzioni aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed in particolare per quanto riguarda le misure di contenimento e contrasto al Covid-19 in ambito odontoiatrico.

  • Lavoratori e Preposti
  • Datore di lavoro con compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Soci Aio

Grazie alla convenzione con Aio Torino, AIO Valle d’Aosta e AIO FVG, i soci Aio possono beneficiare di uno sconto di 10€ e ottenere il corso a soli 25€ + IVA; per ottenere il prezzo scontato ci sono due possibilità:

  1. passare dalla segreteria Aio inviando copia del bonifico (25 x numero persone + iva 22%) e elenco dei nominativi con codice fiscale
  2. acquistare on-line al prezzo pieno e indicare nelle note il numero di iscrizione all’Aio; provvederemo noi a verificare con la segreteria e, se il pagamento è stato effettuato con paypal, stornare l’eccedenza restituendola sul wallet paypal.

Riferimenti normativi DLgs. 81/08

Il corso si propone di assolvere all’aggiornamento di parte della formazione delle figure della sicurezza:

  • Lavoratori e Preposti ai sensi dell’ ex art. 37 D.Lgs. 81/08 e Accordi Stato-Regioni 21/12/2011 e 07/07/2016;
  • Datore di Lavoro con compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DLSPP) ai sensi dell’ex art. 34 DLgs 81/08 e Accordo Stato-Regioni 21/12/2011 e 07/07/2016;
  • Responsabile o Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP/ASPP) come dettato dall’ ex art.32 D.Lgs. 81/2008 e dall’ Accordo CSR n. 128 del 07/07/2016;
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) ai sensi dell’articolo 37, comma 11 del D. Lgs. n. 81/08 e successive modifiche e integrazioni ed in base all’Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 (repertorio atti n. 128/CSR).